Domande e risposte su "Prodotti elettronici tradizionali"

Domande frequenti (FAQ)

Per trovare risposte ai suoi dubbi, selezioni la categoria o cerchi direttamente nel motore di ricerca

Quanti diffusori art.16681 posso collegare su un modulo locale di comando?

Posso collegare un massimo di 10 diffusori per ogni modulo locale.

Quanti moduli locali art.16671 posso installare in un sistema con un alimentatore?

Il sistema prevede un massimo di 10 moduli locali per sistema.

Al sistema di diffusione sonora stereofonica Vimar possono essere collegati altri tipi di diffusore oltre al 16681 ?

No, non è possibile.

Se ho cablato la lampada 02660 in modalità "solo emergenza" (SE) posso variare il funzionamento in modo "sempre accesa" (SA) ...

Sì, è possibile solo se la lampada è configurata nella centrale By-me. Basta modificare il suo funzionamento nei parametri della centrale.

Ho cablato e configurato nel sistema By-me la lampada 02660 in modalità "sempre accesa" (SA); come mai non accende e funzion ...

Nei parametri della centrale è stato impostato il funzionamento "solo emergenza". Il parametro impostato nel sistema By-me ha priorità rispetto al cablaggio eseguito sul prodotto. Per risolvere la situazione è indispensabile impostare il parametro "sempre accesa" in centrale.

Ho cablato la lampada di emergenza 02660 nella modalità "solo emergenza"(SE) ma quando viene a mancare la rete elettrica no ...

Controllare nel vano delle batterie che i 2 selettori siano posizionati in ON. Selettore 1: abilitazione della batteria (ON=batteria abilitata; 1=batteria non abilitata). Selettore 2: impostazione dell’autonomia della batteria (ON=autonomia 1 ora e luminosità 100%; 1=autonomia 3 ore e luminosità 30%).

Posso configurare la lampada d’emergenza 02660 in uno scenario?

Sì, è possibile configurare la lampada d’emergenza in uno scenario. Attraverso la normale procedura di creazione scenario basterà coinvolgere anche il gruppo della lampada d'emergenza e impostarla accesa o spenta a seconda della richiesta.

Dove trovo i parametri di configurazione della lampada di emergenza 02660 configurata nel sistema By-me?

All'interno del gruppo di appartenenza come per tutti i dispositivi By-me. Nella voce parametri sarà possibile settare il funzionamento (sempre accesa o emergenza) e la durata dell'autonomia in emergenza (1 o 3 ore - il valore scelto interviene automaticamente sull'intensità luminosa).

Come si effettua il reset di una lampada d’emergenza 02660?

Si effettua come un qualsiasi dispositivo By-Me. Si entra in configurazione→gestione reset→reset dispositivo→ si preme in modo continuo il tasto di configurazione finché il led di configurazione accende e poi si spegne.

Posso comandare la lampada d’emergenza 02660 con un tasto basculante se configurata nel sistema By-me?

Sì, è possibile. E' sufficiente configurare il tasto basculante nello stesso gruppo dove è stata programmata la lampada d’emergenza. Questo permetterà l'accensione a comando della lampada; rimane comunque attiva la funzione di emergenza in caso di assenza rete.

Come vanno configurate le lampade d’emergenza 02660 in una centrale By-me?

Le lampade d'emergenza art. 02660 si possono configurare in una centrale By-me solo se dotate di apposita interfaccia 01846. Si deve creare un gruppo di automazione→ Aggiunta dispositivo→ premere e rilasciare il comando di configurazione della lampada. A questo punto il led di configurazione della lampada si accenderà dopo pochi secondi per poi spegnersi.

Le lampade d’emergenza 02660 devono essere inserite in un gruppo del sistema By-me per funzionare?

No, le lampade d’emergenza 02660 possono essere cablate in modo tradizionale e sono funzionanti senza l'utilizzo della centrale By-me. Solo nel caso in cui si utilizzi l'apposita interfaccia art.01846, la lampada deve essere configurata in un gruppo del sistema By-me.

Quando bisogna sostituire il rivelatore Gas Stop Vimar?

Trascorsi 5 anni dalla data della prima alimentazione. Nelle versioni da parete 01893 e 01894 è possibile sostituire dopo 5 anni solo la parte sensibile utilizzando i sensori di ricambio 01893.G (per il GPL) e o 01894.M (per il metano).

Due o più rivelatori Gas Stop metano o Gas Stop GPL possono essere collegati in parallelo per comandare un'unica elettrovalv ...

Si, prestando attenzione a rispettare le polarità dei morsetti.

I rivelatori Gas Stop hanno la soglia di intervento regolabile?

NO. Tutti i rivelatori gas Vimar sono tarati e sigillati in fabbrica secondo i valori prescritti dalle norme CEI-UNI-CIG 70028. In caso di falsi allarmi è innanzitutto necessario verificare se la posizione d'installazione del rivelatore è corretta e conforme a quanto indicato nelle istruzioni che accompagnano il prodotto. In ipotesi di rivelatori installati da tempo controllare la data di scadenza scritta sul fronte dell'apparecchio e fissata in 5 anni dalla prima attivazione. Se la data è superata è necessario provvedere alla sostituzione dell'apparecchio (nei tipi da parete si può sostituire il solo sensore per un ulteriore periodo di 5 anni). Si raccomanda di provare la funzionalità del dispositivo utilizzando esclusivamente la bomboletta Gas Test in dotazione al fine di mantenere inalterata la soglia di intervento della parte sensibile del sensore.

Cosa significa regolatore MASTER e regolatore SLAVE?

L'impiego di un regolatore MASTER abbinato ad un regolatore SLAVE consente di aumentare la potenza del carico totale da regolare. L'uso abbinato dei due dispositivi è realizzabile solo nel caso in cui il carico risulta divisibile elettricamente in modo da rispettare la potenza massima ammessa sui rispettivi dispositivi.

Cosa si intende per carico induttivo?

Per carico induttivo si intendono i trasformatori elettromeccanici ed elettronici dimmerabili utilizzati per l'alimentazione di lampade a 12V o 24V.

Cosa si intende per carico resistivo?

Per carico resistivo si intende una lampada ad incandescenza o alogena a tensione di rete (230V).

E' possibile comandare il carico collegato all'interruttore con sensore di presenza ad infrarossi anche con un interruttore?

Si, è possibile.

In quale posizione si deve installare l'interruttore con sensore di presenza ad infrarossi per accensione di luci 16631 Idea ...

Deve essere installato lontano da fonti di calore e da barriere quali piante, mobili o colonne, non esposto alla luce solare diretta o alla luce diretta di lampade, ad un'altezza da 110 a 130 cm sul piano di calpestio se l'installazione è da incasso. Per altezze superiori è necessaria l'installazione su supporto orientabile.