Domande e risposte su "Norme e Marchi"

Domande frequenti (FAQ)

Per trovare risposte ai suoi dubbi, selezioni la categoria o cerchi direttamente nel motore di ricerca

Marchi, certificati e certificazioni

Conoscere i marchi dei nostri prodotti (IMQ, VDE, LCIE, SEV, SIQ, Koncar, MEEI, Gosstandart, EZU, Aenor, BBJ-SEP, TSE, CQC, UL, ENEC, NOM, IRAM, UCIEE, IQC, CSA)? Scaricare i certificati IMQ? Niente di più facile......e in self-service. Naviga sul catalogo prodotti ricerca il codice articolo, entra nella scheda, clicca in basso a destra su marchi.

Perché le prese SICUREZZA UNIVERSALE non hanno il marchio IMQ?

Le prese SICUREZZA UNIVERSALE non hanno il marchio IMQ poiché al momento non esiste uno standard dimensionale CEI che associ gli standard italiani agli standard esteri di questa presa. Queste prese sono comunque costruite secondo i requisiti previsti dalle norme CEI ed internazionali IEC e sono autocertificate Vimar.

Se la Bpresa o una qualsiasi altra presa standard italiano non ha la marcatura CE ed ha il marchio IMQ è corretto?

Si, in quanto, in mancanza di una normativa europea per spine e prese ad uso domestico, la marcatura CE non può essere apposta su questi prodotti. Il marchio IMQ attesta la conformità alle norme CEI.

Che differenza c'è tra la marcatura CE ed i marchi IMQ, VDE o altri?

La marcatura CE è un obbligo previsto dalle Direttive dell'Unione Europea e significa che i prodotti sono conformi a tali direttive e possono circolare liberamente nei paesi membri. Ne è responsabile il produttore o l'importatore. I marchi IMQ, VDE, ecc. sono marchi volontari rilasciati da istituti terzi riconosciuti, i quali comprovano che il prodotto è conforme alle norme tecniche, per esempio norme CEI, VDE ecc.

La marcatura CE deve essere necessariamente stampigliata sul corpo del prodotto?

No, la marcatura CE può essere apposta sul prodotto e/o sull'imballo e/o sulle eventuali avvertenze d'uso che accompagnano il prodotto.